menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballabio dice addio alle campane per la raccolta del vetro

Via anche il sacco nero: risposta positiva alla svolta ecologica

Il 16 febbraio Ballabio dirà addio alle campane per la raccolta del vetro. Lo annuncia Celestino Cereda, assessore alle politiche ambientali ed ecologia, ricordando che dallo scorso 20 ottobre l'Amministrazione comunale ha già avviato la raccolta porta a porta.

"Il prelievo del vetro - commenta Cereda - è decollato senza intoppi e viene eseguito in maniera soddisfacente e senza aggravi per l'utenza. L'eliminazione delle campane ha comportato una comodità per i cittadini, ma anche un apprezzabile miglioramento nella qualià della raccolta differenziata, considerato che troppo spesso all'interno delle campane venivano introdotti anche altri tipi di rifiuti".

Le campane di plastiche sono state comunque mantenute in attività per consentire a tutti, residenti e villeggianti, di prendere confidenza con il nuovo servizio. "Anche in questo frangente la grande maggioranza dei ballabiesi ha dimostrato di possedere sensibilità ambientale e senso civico. Tuttavia - continua l'Assessore - per ogni evenienza, restano a disposizione due campane all'interno del centro di raccolta, sotto il controllo degli addetti. Ricordo che abbiamo provveduto anche ad aumentare le giornate di apertura della discarica".

L'introduzione della raccolta porta a porta del vetro non è, come noto, la sola svolta nel campo dei servizi ecologici realizzata nei primi mesi di governo cittadino dell'amministrazione di Nuovo Slancio per Ballabio. "Abbiamo chiesto a Silea di non ritirare più i sacchi neri, ormai fuori legge da anni. È una decisione che, ancora, diversi comuni faticano a prendere, nel timore della mancata adesione da parte dei cittadini. A Ballabio invece - conclude Cereda - la risposta è stata molto positiva, con pochi refrattari nei cui confronti verranno applicate le sanzioni di legge. Questi primi risultati, che valutiamo favorevolmente, ci incoraggiano a proseguire con la massima motivazione nella realizzazione del nostro programma anche in materia ambientale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento