Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via Giuseppe Mazzini

Ballabio, installati gli allarmi alla Villa Comunale

Il sindaco Consonni: «Adesso sono adeguatamente difesi importanti documenti e la privacy dei cittadini»

Villa Comunale a Ballbio

Sino a oggi importanti documenti custoditi nel Municipio di Ballabio, riguardanti atti pubblici e i dati dei cittadini erano difesi solo dai serramenti dell'antica Villa Comunale. Ora, invece, il sindaco ha disposto e fatto realizzare un adeguato sistema di allarme.

«Sono lieta di informare i cittadini - dichiara il primo cittadino Alessandra Consonni - che, da oggi, il Municipio è completamente protetto contro possibili intrusioni di malintenzionati. Ad essere dotati di allarme, prima, erano solo gli uffici anagrafe, ragioneria e tributi, cioè una parte del piano terra. Restava escluso tutto il resto dell'edificio, che comprende uffici dove sono custoditi dati sensibili e documenti delicatissimi e riservati: ad esempio, al piano terra era senza protezione l'ufficio dell'assistente sociale, al secondo piano ufficio tecnico e segreterie di sindaco e affari sociali, l'ufficio del segretario comunale e soprattutto l'intero archivio comunale. Finalmente tutti questi uffici godono della necessaria protezione, considerato che la Villa Municipale era difesa solo da serramenti».

L'operazione è stata portata a buon fine dall'assessore al Bilancio e vicesindaco Giovanni Bruno Bussola, che ha evidenziato il problema e reperito tra le pieghe del Bilancio i fondi necessari. «L'intervento - spiega Bussola - ha comportato il costo di 2.500 euro, spesa ragionevole e soprattutto indispensabile».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballabio, installati gli allarmi alla Villa Comunale

LeccoToday è in caricamento