menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nelle foto: immagini del rifacimento delle vie Dante, Monti, Stoppani e Ratti

Nelle foto: immagini del rifacimento delle vie Dante, Monti, Stoppani e Ratti

Ballabio, quattro vie tirate a lucido per celebrare al meglio il novantesimo anniversario dall'unione

Via Dante, via Monti, via Ratti e via Stoppani sono state rifatte e verranno inaugurate al termine delle celebrazioni

La nuova Ballabio, quella che inizia a profilarsi a due anni e mezzo dall'insediamento della giunta di Nuovo Slancio, ha il cuore antico della pietra di Luserna: ieri sera, durante la seduta del Consiglio comunale, il sindaco ha annunciato l'inaugurazione ufficiale di tre vie rifatte con la pregiata pavimentazione "che così bene si addice al centro storico di un paese di montagna", ha sottolineato Alessandra Consonni. Pavimentazione analoga a quella che si trova nelle vie del centro storico di località turistiche, a cominciare dalla valsassinese Barzio, e che ora riqualifica 4 vie di Ballabio: via Ratti, la prima realizzata già nella scorsa primavera, e le più recenti vie Dante, Monti e Stoppani, contestualmente a diverse altre strade riqualificate, riasfaltate o rappezzate. Una prima raffica di rifacimenti che, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, proseguirà nei prossimi anni.

La cerimonia di inaugurazione ufficiale avverrà nel periodo natalizio, in data che verrà comunicata a breve, in concomitanza alla chiusura delle celebrazioni per il 90° della nascita dell'attuale Comune, sorto nel 1927 quando avvenne la fusione in un'unica realtà istituzionale dei preesistenti Comuni di Ballabio Superiore e Ballabio Inferiore. Nella stessa occasione verranno conferite le civiche benemerenze: una decina di proposte è giunta per il vaglio dell'apposita commissione.

"Ringrazio l'assessore Anna Consonni per l'impegno che ha dedicato a questi lavori - ha detto il sindaco in apertura della seduta consiliare -. Si tratta della prima serie di importanti interventi, a cui si aggiunge anche la realizzazione del marciapiede sulla via Provinciale, all'inizio della vecchia strada per Lecco, e a cui seguiranno nel 2018 diverse nuove opere che miglioreranno l'attrattività del paese e la qualità della vita dei cittadini. 

Questa breve immersione tra le opere eseguite, tra cui alcune in continua evoluzione e perfezionamento come l'anello dei sentieri - ha concluso Alessandra Consonni -, si pone in relazione proprio alla ricorrenza del 90° di Ballabio, un paese che inizia il suo cammino di rinnovamento nel solco della propria tradizione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento