menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballabio, altro arrivo al parco "Due Mani": installati i tavoli da ping-pong

Gattinoni: "Ora la parete di arrampicata"

Al parco Due Mani sono stati installati due tavoli da ping-pong in cemento. Lo spazio dedicato al tennis da tavolo viene separato dall'area calcistica grazie ad un'alta rete che neutralizzerà eventuali palloni vaganti. "Nei nostri spazi verdi cresce l'offerta sportiva e ludica", commenta l'assessore comunale all'Istruzione, Cultura e Sport, Sara Gattinoni.

"Dopo i giochi sonori offerti al Comune da una ditta ballabiese e recentemente installati al Parco Grignetta - sottolinea Gattinoni - è la volta dei tavoli da ping-pong acquistati per il Parco Due Mani. Il tennis da tavolo è uno sport che ha molti appassionati e consente di essere praticato ad ogni età: siamo certi questa novità sarà apprezzata dai frequentatori del Parco".

Sempre al Due Mani, si attende un'altra realizzazione di maggior portata: "In area Ventaglio - prosegue l'assessore - troverà la sua collocazione una palestra d’arrampicata, realizzazione che sta anche molto a cuore alle associazioni ballabiesi della montagna. La nostra amministrazione comunale potrà eseguire questa opera in seguito al nuovo successo in un bando, dopo quello che ha permesso di finanziare l'Anello dei sentieri: in questo caso, oltre alla costruzione della parete d’arrampicata al Due Mani, grazie all'impegno degli assessori all'Edilizia e Urbanistica Anna Consonni e al Bilancio Giovanni Bussola abbiamo ottenuto il finanziamento per una struttura stabile al Parco Grignetta, in grado di accogliere i turisti anche nel periodo invernale, e consentire loro di partecipare a iniziative di vario genere, ricreative, culturali e anche gastronomiche, assieme ai residenti. 

Nelle intenzioni del sindaco Alessandra Consonni - conclude Sara Gattinoni -, questo edificio diventerà anche un luogo di ritrovo serale per i giovani di Ballabio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento