Cronaca

Barzanò: ragazzo vuole recuperare pallone dal tetto ma precipita a terra

Il pallone era stato lanciato troppo in alto, tanto da salire sul tetto dell'ex supermercato, per questo il ragazzo è salito sul tetto ma, rompendo un lucernario, il giovane è caduto rovinosamente al suolo. Immediati i soccorsi

Tra i soccorsi è intervenuto anche l'elisoccorso da Como

Sarebbe precipitato dal tetto dell'ex supermercato Billa a Barzanò  mentre tentava di recuperare un pallone, l'adolescente che nel pomeriggio di lunedì 16 giugno è stato portato in codice giallo all'ospedale Manzoni.

Un pallone lanciato troppo in alto, un lucernario che non regge sotto il peso del ragazzo e questo che cade all'interno dei locali di quello che era il supermercato Billa. Immediate le chiamate ai soccorsi.

A seguito della chiamata, in via Monsignor Comolli a Barzamò si sono portati i carabinieri di Cremella, la polizia locale e i vigili del fuoco.
Non solo, perchè l'ambulanza della croce bianca è stata coadiuvata dall'elisoccorso di Como.

Come detto, il giovane è stato portato al Manzoni per le ferite riportate dopo la caduta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barzanò: ragazzo vuole recuperare pallone dal tetto ma precipita a terra

LeccoToday è in caricamento