menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barzanò, al via le iscrizioni per visitare la canonica di San Salvatore

In collaborazione con l'associazione Molo, un'iniziativa che guarda ad Expo

Sono aperte le iscrizioni per la quarta edizione di “Visita la canonica di San Salvatore” curata dall’organizzazione di volontariato Molo in collaborazione con il Comune di Barzanò, ogni prima domenica del mese da maggio a ottobre, offrendo visite guidate condotte da personale specializzato, per avvicinare i cittadini, in particolare bambini e famiglie, ad uno dei maggiori tesori architettonici del territorio.

L’iniziativa riceve quest’anno il patrocinio anche di Expolake Lecco, progetto turistico lecchese ideato in vista di Expo che vede coinvolte realtà del nostro territorio. La canonica è un piccolo gioiello del romanico lombardo: presenta particolari di notevole pregio come il fonte battesimale ottagonale in pietra di Verona e la cupola bizantina completamente rivestita dal prezioso ciclo d’affreschi con Cristo Pantocratore e i dodici Apostoli.

La prenotazione è obbligatoria, l’ingresso è di tre euro ad esclusione di residenti, bambini fino ai 12 anni e portatori di handicap con accompagnatore. Per iscriversi occorre inviare una mail completa di tutti i dati incluso un contatto telefonico alla biblioteca di Barzanò (biblioteca@comune.barzano.lc.it) o telefonando allo 039 9272150. Per piccoli gruppi o famiglie è sufficiente una sola iscrizione in questo caso va segnalato il numero dei partecipanti.

L’ingresso con vista guidata alla canonica dà priorità di accesso in base alle iscrizioni accettate entro le 11 del sabato antecedente la giornata di apertura. Le visite si terranno anche in caso di pioggia. Per maggiori informazioni:www.comune.barzano.lc.it .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento