Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Barzio / Via Martiri Patrioti Barziesi

Barzio: sessantenne accusa un malore in via Martiri. Rianimato con il Dae, muore in ospedale

L'uomo è stato colpito da un arresto cardiocircolatorio ed è stato soccorso dai presenti. Purtroppo, però, ha perso la vita al "Manzoni"

Intervento dei soccorritori in codice rosso nella mattinata di Barzio. Intorno alle ore 9.30 un uomo di sessantatrè anni, Luigi Sech, ex autista dei pullman in pensione, si è accasciato al suolo mentre si trovava in via Martiri Patrioti Barziesi, colpito da un improvviso arresto cardiocircolatorio: il malcapitato è stato soccorso dalle persone presenti, che hanno anche utilizzato il defibrillatore collocato in piazza Garibaldi, ma, purtroppo, l'uomo ha perso la vita presso il nosocomio della città capoluogo.

Trasferito in codice rosso

La ripresa del circolo sanguigno si è verificata, grazie alla tempestiva messa in azione della macchina dei soccorsi giunti dalla sede della Croce Rossa di Balisio, prima dell arrivo presso l'ospedale "Manzoni" di Lecco, dove l'uomo è stato trasferito con il codice di massima gravità; si trova ricoverato in prognosi riservata. Preventivamente è stato fatto decollare anche l'elisoccorso di stanza a Villa Guardia (Como).

Il decesso in ospedale

Purtroppo le condizioni dell'uomo sono nuovamente precipitate in ospedale: nonostante gli sforzi profusi dai medici, infatti, Luigi Sech è deceduto a causa dell'arresto cardiocircolatorio patito in Valsassina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barzio: sessantenne accusa un malore in via Martiri. Rianimato con il Dae, muore in ospedale

LeccoToday è in caricamento