Escursionista scivola per decine di metri in un canalone sulle alture di Barzio

Il 53enne è stato elisoccorso in codice giallo e trasportato in ospedale. Sempre oggi pomeriggio altri due incidenti in montagna. E in Valsassina l'ennesimo infortunio con gli sci dopo i sei di ieri: due bambini e un adulto feriti in modo non grave

Dopo quella sul Resegone questa mattina, un'altra caduta nella giornata di domenica 5 gennaio sulle montagne lecchesi. I volontari del Soccorso Alpino sono divuti intervenire anche nel primo pomeriggio a Barzio in zona Rifugio Buzzoni per prestare aiuto a un escursionista di 53 anni scivolato per alcune decine di metri in fondo a un canalone.

Scivola sul Resegone, escursionista elisoccorso

L'uomo, che avrebbe riportato alcuni traumi e contusioni, è sempre rimasto cosciente. Le operazioni di recupero e soccorso, coordinate dalla Centrale del 118, si sono svolte in codice giallo e sono durate quasi due ore. Necessario anche l'intervento dell'elicottero da Bergamo. Il 53enne è stato trasportato in ospedale a Gravedona. 

Altri due interventi del Soccorso Alpino in codice giallo per cadute in montagna

Nelle stesse ore il Soccorso alpino e l'elicottero sono dovuti inoltre intervenire anche a Mandello (altezza Rifugio Brioschi in una zona impervia) e a Esino Lario (Bogani, ex Monza) sempre per incidenti in montagna. Anche qui i soccorsi sono stati portati avanti in codice giallo. Nel primo caso sono state coinvolte due persone, nel secondo è rimasto ferito un quarantenne che ha riportato un trauma facciale.

Ennesimo incidente sugli sci

Sempre nel territorio comunale di Barzio, nel pomeriggio di oggi si è poi verificato l'ennesimo infortunio sugli sci, dopo i sei di ieri e i quattro di venerdì per i quali è stato necessario attivare i soccorsi del 118. Questa volta la caduta in pista si è verificata ai Piani di Bobbio. Tre le persone coinvolte: una bambina di 8 anni, un bambino di 11 e un uomo di 30. L'intervento inizialmente scattato in codice giallo è stato poi portato avanti in verde: i tre non avrebbero dunque riportato ferite gravi.

Sabato movimentato sulle piste da sci della Valsassina: sei infortuni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

  • Lombardia in zona gialla? «Nel Lecchese interessati circa 1.400 esercizi commerciali»

Torna su
LeccoToday è in caricamento