menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La zona a lago di Bellano

La zona a lago di Bellano

Tragedia nelle acque di Bellano: annegata una donna

Il ritrovamento del corpo senza vita questa mattina intorno alle 8, ma la morte risalirebbe a qualche ora prima. Indagini in corso, ma tutto lascia pensare a un gesto estremo

Tragedia a Bellano nella prima mattina di oggi, venerdì 4 maggio. Una donna di 63 anni è infatti morta per annegamento nelle acque del lago.

La segnalazione alle autorità è scattata intorno alle 8, quando il corpo senza vita della donna è stato individuato nella zona del porticciolo. Sulle rive si sono subito portate l'ambulanza del Soccorso Bellanese e l'automedica dell'Aat Lecco, ma per la donna non c'è stato niente da fare. Mobilitati anche i Carabinieri del Comando di Lecco, che indagano sull'episodio, e i Vigili del fuoco di Lecco.

Secondo un primo accertamento da parte del medico, la 63enne sarebbe deceduta qualche ora prima, in piena notte. Stando ad alcune testimonianze raccolte in paese, pare che un cane avesse cominciato ad abbaiare intensamente intorno alle 4, forse per segnalare una presenza anomala nella zona a quell'ora della notte.

La vittima, E. M., di 63 anni, risiedeva a Bellano. Dalle prime informazioni apprese, in passato avrebbe già tentato di togliersi la vita. E proprio sulla pista del suicidio si stanno concentrando in questi minuti le indagini degli inquirenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento