rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Bellano / Via Loreti, 5

Addio a Mario Gianola, colonna del Corpo musicale e anima di Bellano

L'imprenditore è scomparso all'età di 73 anni: aveva dedicato gran parte del suo tempo libero alla banda ma anche all'Associazione marinai d'Italia, alla Pro Bellano e al Geb

Il Corpo Musicale Bellanese piange una delle sue colonne portanti. Mario Gianola, 73 anni, imprenditore bellanese ormai in pensione, se n'è domenica 18 agosto, lasciando un grande vuoto fra i suoi cari e fra le persone che lo hanno conosciuto e stimato.

Membro attivo dell'Associazione Marinai d'Italia e per anni anche del Gruppo Escursionisti Bellanesi, ha dedicato però la maggior parte del suo tempo libero al Corpo Musicale, con grande impegno e dedizione. Non solo. A metà anni Novanta è stato prima vice e poi presidente della Pro Bellano per un periodo complessivo di circa sei anni; era inoltre da sempre anima dei coscritti 1946 del paese.

Rischiano di annegare: ragazzine salvate dai "bagnini" e dal cane Attilio

Nato in una famiglia di musicisti, Gianola è entrato a far parte del sodalizio da giovanissimo come musicante e, crescendo, è stato per tantissimi anni membro del consiglio direttivo, ricoprendo le più svariate cariche, da semplice consigliere a vicemaestro, a vicepresidente e anche presidente dell'Associazione, dal 2009, per alcuni anni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Mario Gianola, colonna del Corpo musicale e anima di Bellano

LeccoToday è in caricamento