menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La ferita aperta nella zona a monte della Strada Provinciale 72 a Bellano

La ferita aperta nella zona a monte della Strada Provinciale 72 a Bellano

Provinciale 72: new-jersey in arrivo, strada verso la riapertura

L'Amministrazione Comunale: «La situazione è di estrema pericolosità». Prossimo all'istituzione il senso unico alternato

Novità importanti per la viabilità sulla Strada Provinciale numero 72, che collega Abbadia Lariana all'Alto Lago. Il tratto di Bellano è attualmente chiuso per permettere le operazioni di disgaggio nella zona interessata dal recente smottamento di cinquanta metri cubi di portata. Nella giornata di sabato verranno posizionati dei new jersey che permetteranno di ripristinare quantomeno il senso unico alternato, regolato da un impianto semaforico.

«Estrema pericolosità della situazione»

Frana a monte della strada tra Bellano e Varenna: chiusa la Provinciale 72 

«La ditta incaricata ha lavorato tutta settimana per pulire il versante e disgaggiare oltre 50mc di sassi e massi pericolanti. Il maltempo ha ovviamente rallentato le operazioni - spiega l'Amministrazione Comunale -. Alla luce dell’intervento si può capire l’estrema pericolosità della situazione in atto, e ringraziamo per la professionalità sia il geologo che la ditta intervenuti. Oggi verranno posizionati dei New Jersey per poter istituire il senso unico alternato con impianto semaforico, e opportune barriere per mettere in sicurezza il tratto di strada. Sarà poi cura del dirigente provinciale provvedere a revocare l’ordinanza di chiusura e procedere alla riapertura della strada».

Nel corso della giornata saranno forniti ulteriori aggiornamenti in tal senso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento