menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Fungiatt si perde sopra Bema, in salvo grazie al Soccorso Alpino

I fatti nella mattinata di domenica 28 agosto

È stato riportato a valle illeso - intorno a mezzogiorno - il cercatore di funghi, 56 anni di Origgio (VA), che - in mattinata - si è trovato in difficoltà, solo e smarrito, nei boschi sopra Bema.

I fatti. Erano quasi le 10 di domenica 28 agosto, quando l'uomo ha perso l'orientamente, è scivolato e si è ritrovato in una zona impervia, senza più essere in grado nè di salire, nè di scendere ed ha - quindi - allertato i soccorsi.

Il fungiatt, raggiunto dai tecnici del Soccorso Alpino, è stato - poi - trasportato a valle con l'elicottero del 118.

«La prevenzione è fondamentale per evitare di trovarsi in una situazione critica - spiegano i tecnici del CNSAS - quando si va per funghi, occorre indossare scarpe adatte, con una suola che aderisca bene al terreno e impedisca di scivolare, perchè nel bosco, soprattutto nelle aree meno esposte al sole, possono esserci tratti umidi e quindi più scivolosi. Gli stivali di gomma - quindi - sono sconsigliati. È meglio non andare da soli, perchè in caso di necessità si potrebbe non essere in grado di chiedere aiuto. L'itinerario - concludono - va pianificato e per facilitare le operazioni di soccorso e accorciare i tempi d'intervento, è opportuno lasciare informazioni sul posto che si intende raggiungere».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento