Cronaca

Attentato a Berlino: il camion è passato per la Brianza

Il tir - venerdì 16 dicembre - avrebbe caricato dei laminati in uno stabilimento lombardo

(foto ANSA)

Era partito da Torino e avrebbe fatto tappa anche in Brianza il tir che - nella serata di lunedì 19 dicembre - ha ucciso 12 persone, "correndo" impazzito tra le casette di legno di un mercatino di Natale a Berlino. Al volante un attentatore, tuttore in fuga.

"Il percorso esatto del tir sta andando via via delineandosi anche se ci sono tante domande ancora senza risposta - riporta Corriere della Sera - secondo quanto si apprende da fonti qualificate della sicurezza, il Tir ha passato la frontiera del Brennero attorno alle 18 di venerdì scorso, dopo aver caricato dei laminati in uno stabilimento della Brianza". Ma - sottolinea l'intelligence italiano - non c'è alcun collegamento tra il fatto e il nostro Paese.

Il camion usato per l'attentato è di targa polacca, così come il "vero" guidatore, Lukasz Urban, ucciso - molto probabilmente - dalla persona che avrebbe sequestrato, dirottato e, poi, guidato il tir per le strade della capitale tedesca, finendo la corsa con la strage di Charlottenburg.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato a Berlino: il camion è passato per la Brianza

LeccoToday è in caricamento