Cade dalla bici in Biandino: giovane si procura un trauma cranico

Un 16enne si è infortunato mentre si trovava all'altezza baita, provocandosi delle policontusioni

La Baita in Valbiandino

Sono serie le condizioni di un ragazzo di soli 16 anni, caduto mentre stava percorrendo in mountain bike il tratto di strada che taglia la Valbiandino, all'altezza dell'agriturismo "La Baita". Il giovane, per cause ancora in corso di accertamento, è stato sbalzato a terra: chiamati ad intervenire da una chiamata al 112, i soccorsi inviata dalla Centrale Operativo dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) sono arrivati a bordo di un mezzo su cui sono stati caricati i tecnici del Soccorso Alpino della Stazione valsassinese di Premana. Il ragazzo, all'arrivo dei soccorritori, si è presentato cosciente e vigile. Allertati anche i carabinieri, la polizia stradale e i vigili del fuoco.

Cade dalla bici a Introbio, è grave: elisoccorso in azione

Stabilizzato sul posto, il malcapitato è stato trasferito in ospedale in codice giallo: la diagnosi parla di un trauma cranico e di policontusioni in varie parti del corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga fa felici due lecchesi: due Mini in regalo, i numeri vincenti

  • Individuato l'uomo che punta i pedoni con l'auto come in un "folle gioco"

  • Ladri in azione in Valle San Martino: spaccato un muro a picconate per rubare anche dalla cassaforte

  • Best Bakery ancora sul lago: in gara "MDM", lo scettro del lago va sul ramo occidentale

  • Statale 36: incidente poco fuori dall'Attraversamento, traffico bloccato verso Lecco

  • Bimbo di due giorni chiuso nell'auto, intervengono i Vigili del fuoco

Torna su
LeccoToday è in caricamento