menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo: torna il sole sul Lecchese

Servizio INFO POINT della Comunità Montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera a cura della Casa delle Guide di Introbio e patrocinato dal Soccorso Alpino in relazione al progetto "Montagna sicura"

Bollettino di martedì 8 marzo 2016.

Pericolo valanghe 4, forte. Sono caduti circa 35 centimetri di neve fresca. La nuova neve che si somma a quella di settimana scorsa (70 cm) appoggia su una superficie dura, per cui si ha la possibilità di valanghe su pendii ripidi sopra i 30 gradi. Vi sono inoltre stati venti forti da nord che hanno peggiorato la situazione, creando sovraccarichi nei canali e sotto vento. Evitare quindi l'attraversamento di canali e pendii esposti. Il pericolo valanghe dato il bel tempo previsto sarà in attenuazione nei prossimi giorni.

I rifugi durante la settimana sono chiusi, tranne il Ratti Cassin, Lecco, Stella Alpina, Porta. Aperti il mercoledì anche Brioschi, Antonietta, Buzzoni, Tavecchia, Nicola e Monzesi.

Gli impianti di sci dei Piani di Bobbio sono aperti; durante la settimana dalle 8.30 alle 17, nei giorni festivi dalle 8.

Le funivie dei Piani di Artavaggio, d'Erna e delle Betuelle sono aperte, tutti i giorni, dalle 8.30 alle 17.

Zero termico a 1.300 metri. Vento moderato da nord ovest.

Martedì il tempo sulle montagne lecchesi sarà variamente nuvoloso e solo poco soleggiato. Mercoledì abbastanza soleggiato. Giovedì e venerdì ben soleggiato. Sabato e domenica soleggiato e mite.

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 335 6049823, risponderà una Guida Alpina della Casa delle Guide di Introbio (www.casadelleguide.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento