menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mauro Piazza (archivio)

Mauro Piazza (archivio)

Bonus bebè, Piazza (Ncd): "Estendere contributo alle famiglie adottive"

La richiesta dei consiglieri di maggioranza al Pirellone: "Al momento rischio discriminazione"

Bonus bebè anche per le famiglie adottive: questa la richiesta che arriva anche dalle fila della maggioranza in Consiglio regionale dopo l’esclusione dell’adozione dai criteri validi per la richiesta del contributo che la Lombardia mette a disposizione per i genitori.

«Anche le famiglie adottive devono essere supportate, per questo la disponibilità del presidente Maroni per un intervento mirato finalizzato a sostenerle è importante. Al momento rischiano infatti di essere discriminate - spiega il consigliere lecchese Mauro Piazza (Ncd) - Adottare un figlio è una scelta di grande responsabilità e gratuità che comporta spesso un percorso burocratico ed economico a tratti insormontabile. Per questo chiediamo che venga colmato nel più breve tempo possibile il vuoto che riguarda le famiglie adottive».

Nel corso della riunione, da parte di Maroni è arrivata la disponibilità a individuare il sostegno più opportuno per queste famiglie, da avviare già dalle prossime misure del reddito di autonomia. Soddisfatto Piazza: «La famiglia va tutelata in ogni sua declinazione, con interventi mirati e specifici che rispondano a ogni singolo bisogno».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento