Cronaca

Bormio, sesso con minori: condannato 35enne

Sarebbero almeno 12 le vittime

Droga, ricariche telefoniche e videogiochi in cambio di favori sessuali: questa l’accusa che ha portato alla condanna di un ristoratore bormino di 35 anni.

L’uomo, arrestato alcuni mesi fa dalla Guardia di Finanza,  è stato condannato a 5 anni di reclusione.L’indagine era scattata dopo le denunce di alcuni genitori delle giovani vittime. 

I fatti contestati all’imputato sarebbero avvenuti tra il 2009 e il 2015 quando venne effettuata una perquisizione a suo carico da parte degli investigatori delle Fiamme gialle.  Nel luglio scorso era scattato l’arresto con la concessione dei domiciliari al 35enne.

La notizia su SondrioToday.it. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bormio, sesso con minori: condannato 35enne

LeccoToday è in caricamento