rotate-mobile
Cronaca Bosisio Parini

Intossicazione da monossido di carbonio, famiglia di Bosisio finisce in ospedale

L'intervento di ambulanza e vigili del fuoco nella prima mattina di giovedì

Paura per una famiglia a Bosisio Parini intorno alle 8 di oggi 17 dicembre, quando madre, padre e due figli sono stati trasportati in ospedale per un'intossicazione da monossido di carbonio.

Ad accorgersi che qualcosa non andava, proprio i quattro che, al risveglio, avrebbero avvertito i sintomi dell'intossicazione e chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i sanitari in ambulanza e i vigili del fuoco per compiere i necessari accertamenti.

A causare l'intossicazione, stando a quanto emerso, una stufa catalitica che ssarebbe stata lasciata accesa tutta la notte, senza però un ricambio dell'aria. La famiglia, di origine straniera, è stata trasportata all'ospedale Manzoni di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intossicazione da monossido di carbonio, famiglia di Bosisio finisce in ospedale

LeccoToday è in caricamento