Cavalcavia crolla sulla Statale 36: un morto e cinque feriti | FOTO

Il cedimento nel pomeriggio di venerdì 28 ottobre, ad Annone Brianza

(foto di S. Silvestri Gambuzza)

Un morto e quattro feriti, uno grave. È - questo - il bilancio, drammatico, del disastro avvenuto venerdì 28 ottobre, quando - per cause ancora in corso di accertamento - il cavalcavia della Sp 49, che collega Cesana con Annone, è crollato, trascinando con sè un tir e una macchina, per abbattersi sulle auto che viaggiavano in Super, una Punto e un'Audi.

Il 118 ha raggiunto d'urgenza il posto, per prestare soccorso alle persone rimaste ferite nel disatro, tra cui il camionista e tre bambini, poi trasportate al "Manzoni" di Lecco, in gravi condizioni. Il personale medico nulla ha - invece - potuto per il conducente dell'Audi, rimasta schiacciata dal cavalcavia, un uomo di Civate.

Sul posto i Vigili del Fuoco, insieme agli operai di Anas, stanno procedendo - illuminati dalle luci artificiali dei proiettori - alla rimozione del tir, delle auto e di quanto resta del ponte.

La Statale 36 è chiusa nel tratto tra Cesana e Annone. Gli addetti, pertanto, consigliano: per uscire da Lecco città, in direzione Milano, utilizzare la Sp 72 verso Olginate e Merate; se diretti - invece - da Milano verso Lecco, uscire a Giussano e prendere la Valassina, in direzione Erbe, e rientrare a Suello, seguendo la SS 639.

Il Ministero dei Trasporti ha aperto un'indagine interna; mentre i cittadini si interrogano sulla presenza, notata da molti nel pomeriggio, di personale ANAS ai piedi del cavalcavia"Quel ponte lo stavano controllando un'ora prima perchè temevano il crollo. Perchè non è stato impedito al tir di transitare?". La società risponde, accusando la Provincia di Lecco: "abbiamo ripetutamente sollecitato la chiusura, ma gli addetti della Provincia ci hanno richiesto un'ordinanza formale".

VIDEO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palloncino lanciato in Belgio durante i funerali di una diciottenne atterra nel Lecchese

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • Tragedia in alta quota: escursionista sessantenne muore sul Resegone

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Il "Guardian": microplastiche, il Lario è il lago più inquinato d'Europa

Torna su
LeccoToday è in caricamento