rotate-mobile
Cronaca Sirtori

I carabinieri piangono Mundula, per 30 anni alla guida del Nucleo cinofili di Casatenovo

Il luogotenente aveva partecipato a molte operazioni antidroga e di ricerca di persone scomparse anche a livello lombardo e nazionale. Lunedì i funerali

Lutto nell'Arma dei Carabinieri della provincia di Lecco. Il luogotenente dei Carabinieri carica speciale, Giovanni Mundula, classe 1964, è deceduto la scorsa notte nella propria abitazione di Sirtori. 

Arruolato nell’Arma agli inizi degli anni Ottanta, durante la sua prestigiosa carriera ha retto per 30 anni, dal marzo del 1990 a fine dicembre 2020 (data del suo collocamento in congedo) il Comando del Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo.

Qui Mundula ha lavorato coordinando l’impiego delle unità cinofile nei molteplici servizi di ordine pubblico, finalizzati alla ricerca di sostanze stupefacenti, armi ed esplosivi, nonché di persone scomparse, su tutto il territorio della Lombardia Occidentale nonché anche in ambito nazionale.

La salma sarà composta per un ultimo saluto presso la sala del Commiato di Missaglia, piazza Libertà n.2. I funerali saranno celebrati lunedì 24 gennaio alle ore 14.30 presso la Chiesa parrocchiale prepositurale di San Giorgio a Casatenovo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri piangono Mundula, per 30 anni alla guida del Nucleo cinofili di Casatenovo

LeccoToday è in caricamento