rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Ruba al supermercato: graziato dal direttore ma denunciato dai carabinieri

L'uomo era stato fatto scendere dal treno della linea S7 Milano-Lecco a Besana Brianza perchè senza biglietto. Poi il furto e l'intervento dei militari. Aveva precedenti per spaccio

Ha alle spalle diversi precedenti penali, anche per spaccio, il 47enne marocchino e senza fissa dimora denunciato dai carabinieri nel pomeriggio di ieri, sabato 28 gennaio. L'uomo, in viaggio sul treno della linea S7 Milano-Lecco, dopo esser stato colto senza biglietto dal controllore e costretto dallo stesso a scendere alla stazione di Besana in Brianza, ha poi pensato bene di entrare in un supermercato, prendere dei generi alimentari dagli scaffali, nasconderli sotto il giubbotto e andare via senza pagare. Ma, oltrepassata la barriera delle casse, è stato fermato da un addetto alla sicurezza che ha attivato il locale comando dei carabinieri.

I dettagli della notizia su MonzaToday

L'uomo, irregolare sul territorio nazionale, con alle spalle vari precedenti (commessi in Lombardia e, in particolare nelle province di Como e Monza, ma anche a Milano, Bergamo e Brescia) inerenti lo spaccio di stupefacenti e la violazione delle norme sull'immigrazione, ha dovuto però fare i conti con i carabinieri. Subito intervenuti sul posto, i militari di Besana Brianza hanno accompagnato l'uomo in caserma per gli accertamenti del caso al termine dei quali lo stesso è stato denunciato solo per non aver ottemperato all'ordine di lasciare lo Stato italiano ma non per il furto consumato, poiché il direttore dell'esercizio non ha voluto denunciare l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba al supermercato: graziato dal direttore ma denunciato dai carabinieri

LeccoToday è in caricamento