menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brivio, donna morsa da un cane aggredisce verbalmente e minaccia i padroni

Dall'episodio imbarazzante è nato un diverbio e una evitabile chiamata al 112.

Una situazione che si sarebbe potuta risolvere in maniera pacifica è invece degenerata in un inutile diverbio, nel pomeriggio di sabato, a Brivio.


Un cagnetto di piccola taglia, a passeggio con la giovane padrona, ha infatti attaccato, mordendola, una donna di 35 anni di origini africane, procurandole ferite superficiali alla caviglia.


Alle scuse dell'imbarazzata padrona, però, la donna si sarebbe allontanata, per ripresentarsi poco dopo sotto casa della giovane, affermando di aver chiamato un'ambulanza. Non solo, la 35enne avrebbe aggredito verbalmente e minacciato la ragazza, al punto da spingere il padre ad andare in soccorso della figlia in difficoltà.


La donna, a quel punto, avrebbe iniziato a insultare anche il padre, che per tutta risposta ha chiamato i Carabinieri. 


I militari e gli operatori sanitari, una volta intervenuti sul posto, si sono trovati davanti una situazione che di urgente, sotto l'aspetto medico, non aveva nulla, e che sarebbe bastata la disponibilità al dialogo per risolvere l'episodio increscioso.


La donna è stata trasportata comunque all'ospedale Mandic di Merate per accertamenti, mentre i padroni del cagnolino dovranno decidere se formalizzare una denuncia per minacce nei confronti della straniera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento