rotate-mobile
Cronaca Bulciago / Via Conte Taverna

Bulciago, spacciava cocaina nella zona industriale: condannato venticinquenne

Il giovane era stato arrestato lo scorso anno nell'ambito di un'indagine sullo spaccio nei pressi della statale 36: è stato condannato a due anni e tre mesi.

Nel 2013 è stato arrestato nell'ambito di un'indagine sullo spaccio di cocaina nella zona industriale di Bulciago, a ridosso della statale 36.


La banda di spacciatori, tutti di origine marocchina, seguiva sempre lo stesso metodo: due spacciatori andavano a nascondersi nei boschi vicini alla zona industriale in attesa del cliente, mentre il terzo faceva da palo per controllare non arrivassero potenziali disturbatori della compravendita.


Ieri 15 ottobre Nourden Loursadi, 25enne di origine marocchina, è stato condannato a 2 anni e 3 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 8mila euro a cui si vanno ad aggiungere le spese processuali.


Nel corso dell'indagine, portata avanti dalle forze dell'ordine con numerosi appostamenti, erano stati identificati ben 16 spacciatori appartenenti al "giro", tutti connazionali del condannato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bulciago, spacciava cocaina nella zona industriale: condannato venticinquenne

LeccoToday è in caricamento