Picchiarono un uomo per ritorsione. Denunciati gli undici bulli che aggredirono il padre della loro vittima

Domenico Manzoni, 53 anni, rimediò due denti rotti e varie contusioni perchè "colpevole" di aver difeso il figlio, vessato continuamente dalla banda di giovani brianzoli

Sono stati identificati e denunciati dai carabinieri di Lecco gli autori del pestaggio subito da Domenico Manzoni, 53 anni, che, la notte di Halloween a Castello Brianza, nel Lecchese, era andato a casa dei genitori di uno dei bulli che perseguitavano suo figlio e fu aggredito, anche con l'utilizzo di alcune spranghe, mentre tornava alla sua abitazione. Una dozzina di giovani della zona, tra qui anche minorenni, è stata denunciata per lesioni aggravate, minacce e violenza privata.

Confronto tra i genitori, poi il pestaggio

Appurati i continui atti intimidatori nei confronti del figlio, Manzoni decise di confrontarsi con il genitore di uno dei giovani violenti: accesa, ma limitata alle parole, la discussione tra i due; il problema è stato che ha avuto un seguito: salito a bordo della sua macchina, il residente a Colle si è accorto di avere tre autovetture in arrivo nella sua direzione, da cui sarebbero scese circa quindici persone, evidentemente malitenzionate. Con lui c'era il giovane figlio, che ha avuto il tempo di chiamare le forze dell'ordine prima di assistere alla barbara aggressione nei confronti del padre. Le molestie da parte del gruppo nei confronti del figlio della vittima del pestaggio avvenivano sia fisicamente, sia attraverso i social.

Spaccio e bullismo: la Polizia crea "YouPol", l'applicazione per segnalare in tempo reale

Gravi lesioni

Il 53enne, condotto al "Mandic" di Merate, è stato poi portato al "Sant'Anna" di Como: gli specialisti hanno riscontrato la rottura di naso e zigomo, unito a due denti rotti. Non è stato sottoposto all'intervento chirurgico, ma servirà del tempo per guarire le ferite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • La terra trema: in serata terremoto rilevato nel territorio di Ello

  • Barzio: tragedia sullo Zucco Angelone, arrampicatore cade durante la scalata e perde la vita

  • Satech si amplia con una nuova sede e trenta assunzioni per il 2020

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

  • Tragedia a Osnago: attraversa i binari e muore sotto il treno

Torna su
LeccoToday è in caricamento