menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritrovato un corpo senza vita sui binari: ritardi, disagi e cancellazioni sulle linee Lecco-Milano

Un cadavere è stato rinvenuto sui binari tra Porta Garibaldi e Greco Pirelli

Dramma sui binari lunedì mattina a Milano. Il cadavere di un uomo, un sessantanovenne, è stato ritrovato poco prima delle otto tra le stazione di Greco Pirelli e Garibaldi, all'altezza di viale Evaristo Stefini. Il corpo, stando alle primissime informazioni, si trovava accanto ai binari della direttrice che porta a Lecco. 

"Per il rinvenimento di un cadavere lungo i binari - scrive Rfi, rete ferroviaria italiana - la circolazione fra Milano Porta Garibaldi e Milano Greco Pirelli, nel Nodo di Milano, è sospesa dalle 7.40". L'allarme al 118, però, è scattato soltanto verso le 9, quando la centrale operativa ha inviato sul posto un'ambulanza e un'auto medica, poi raggiunte da una squadra dei vigili del fuoco.La tragedia ha letteralmente mandato in tilt la circolazione su diverse direttrici. Trenord informa, infatti, che sono "possibili ritardi fino a circa 60 minuti e cancellazioni" sulle linee Chiasso-Milano, Lecco-Milano, Bergamo-Milano, Malpensa-Milano, Lecco-Milano. 

Trenord, sul suo sito, consiglia ai suoi passeggeri di utilizzare la metropolitana tra le stazioni di Porta Garibaldi e Sesto San Giovanni. Per aggiornamenti in tempo reale, è possibile visitare il sito di Trenord qui. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento