Si getta nel fiume dal ponte per farla finita: trovato il cadavere di un 50enne a Cornate

La drammatica scoperta lunedì nel primo pomeriggio nei pressi della centrale idroelettrica Bertini nel tratto brianzolo dell'Adda

Il cadavere di un uomo di cinquant'anni, originario di Spino d'Adda, in provincia di Cremona, è stato trovato nel primo pomeriggio di lunedì a Cornate d'Adda, nelle  nei pressi della centrale idroelettrica Bertini.

Le ricerche per individuare il corpo senza vita dell'uomo erano partite sabato sera quando alcuni passanti in transito sul ponte di Paderno d'Adda (Lecco), hanno segnalato la presenza di un uomo a ridosso del parapetto, intenzionato a buttarsi di sotto. Nella giornata di domenica il tratto del fiume è stato battuto dalle squadre dei vigili del fuoco con elicotteri e nucleo sommozzatori e squadre del SAF per il soccorso Speleologico, Alpino e Fluviale. Le ricerche si sono concluse nel primo pomeriggio di lunedì, a Cornate d'Adda, in Brianza. 

Qui è stato rinvenuto il corpo senza vita dell'uomo. Sul posto insieme ai vigili del fuoco e alle squadre di soccorso anche la polizia locale del comune brianzolo e i carabinieri della compagnia di Vimercate.

La notizia su MonzaToday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento