Cade a pezzi la villa - 13 vani, piscina e parco - di Formigoni in Costa Smeralda

La dimora in cui l'ex presidente della Regione Lombardia trascorreva le vacanze con l'amico Alberto Perego avrebbe bisogno di lavori per 340mila euro

La villa di Roberto Formigoni, ad Arzachena (Sassari), cade a pezzi. Si tratta della dimora in Costa Smeralda in cui l'ex presidente della Regione Lombardia trascorreva le vacanze con l'amico Alberto Perego, metà della quale sottoposta a sequestro in vista della confisca nell'ambito del processo sul caso San Raffaele/Maugeri.

La villa, 13 vani, una piscina e un parco, sarebbe talmente in stato di abbandono da necessitare di lavori di ristrutturazione per circa 340mila euro. Se ne è parlato in aula prima del rinvio della sentenza d'Appello per Formigoni, l'ex direttore della Maugeri Costantino Passerino e altre due persone.

La notizia su Milano Today

Tramite il suo legale, Perego, assolto in primo grado e nominato custode della casa a lui intestata, ha chiesto di nuovo alla Corte il dissequestro della parte dell'immobile ancora con i "sigilli", riproponendo l'acquisto per 1,3 milioni di euro o, in alternativa, alla cifra che i giudici stabiliranno. Proposta che ha incassato il parere negativo della Procura generale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La procura della corte dei conti di Milano ha eseguito un sequestro conservativo di cinque milioni di euro all'ex governatore di regione Lombardia - che ha poi smentito - nell'ambito del processo sul caso Maugeri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento