rotate-mobile
Cronaca Galbiate

Viene fatto cadere dal cane e picchia la testa sui sassi: 48enne finisce in ospedale

Infortunio all'alba sulle rive dell'Adda vicino al Ponte Azzone Visconti: a dare l'allarme la compagna. L'uomo è stato trasportato a braccia dai vigili del fuoco fino all'ambulanza

Cade sul greto dell'Adda nei pressi del Ponte Azzone Visconti, paura all'alba per un uomo di 48 anni. Il comando dei Vigili del fuoco di Lecco è intervenuto su segnalazione di Areu con autopompa e una squadra Saf (Speleo alpino fluviale) in supporto al personale della Croce rossa.

Da quanto ricostruito sembra che l'uomo sia stato fatto cadere dal cane che accudiva, e successivamente sia rotolato fino a picchiare la testa con violenza sui sassi a margine del fiume. È stata la compagna a dare l'allarme.

I vigili del fuoco sono riusciti a trasportare a braccia il ferito sino all'ambulanza, che lo ha poi condotto all'ospedale Manzoni di Lecco in codice verde. Per fortuna dunque le sue condizioni non sarebbero gravi.

Vigili del fuoco caduto ponte (2)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viene fatto cadere dal cane e picchia la testa sui sassi: 48enne finisce in ospedale

LeccoToday è in caricamento