rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Erve

Pozze di Erve: il papà cade, il figlio di 10 anni va da solo a chiedere aiuto

Il piccolo è riuscito a raggiungere un agriturismo in zona e a far partire l'allarme: l'uomo, ferito a una gamba, è stato raggiunto dai soccorritori ed è stato trasportato in ospedale

Cade e si procura una ferita a una gamba, a lanciare l'allarme è il figlio di 10 anni che prende coraggio e a piedi raggiunge un agriturismo poco lontano per chiamare i soccorsi.

L'incidente montano è avvenuto nel pomeriggio di oggi a Erve, sul sentiero che conduce alle Pozze di Erve. La famiglia, con ogni probabilità, stava rientrando al termine di un'escursione domenicale, quando il genitore (un 47enne) è rimasto vittima di una scivolata e si è fatto male. Impossibilitato a muoversi ed evidentemente a utilizzare il telefono, ha così deciso di mandare il figlio, un bambino di 10 anni, a chiamare i soccorsi. Il piccolo si è allontanato ed è riuscito a raggiungere un agriturismo in zona, dal quale sono stati poi allertati i soccorsi.

Sul posto sono giunti i tecnici del Soccorso alpino e due squadre Saf (Speleo alpino fluviale) dei Vigili del fuoco di Lecco. L'uomo è stato così raggiunto e trasportato a valle: un'ambulanza dei Volontari di Calolzio lo ha quindi accompagnato all'ospedale di Lecco, dove è giunto in codice verde. Nella caduta si è procurato una contusione a una gamba. Solo un grande spavento, invece, ma anche un bel gesto di responsabilità, per il bambino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozze di Erve: il papà cade, il figlio di 10 anni va da solo a chiedere aiuto

LeccoToday è in caricamento