Precipita dal canalone Comera: escursionista in gravi condizioni

L'incidente prima di mezzogiorno: la vittima, 59 anni, ha rimediato un importante trauma cranico. Il trasporto in ospedale con l'elicottero partito da Bergamo

Brutto incidente montano nella mattinata di domenica sul Resegone: un escursionista di 59 anni è infatti precipitato per diversi metri dal canalone Comera, picchiando violentemente la testa.

Sul posto si sono portati, una volta dato l'allarme, i tecnici del Soccorso alpino di stanza al Bione e i sanitari, con l'ausilio dell'elisoccorso inviato dal Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Cade in cima al Barro, escursionista finisce in ospedale

Le condizioni dell'uomo, che è stato recuperato e trasportato in ospedale proprio nel capoluogo orobico, sono gravi: dalle prime informazioni raccolte, nella caduta l'escursionista ha infatti riportato un significativo trauma cranico.

In mattinata l'elicottero, proveniente da Como, è intervenuto anche a Morterone per soccorrere un uomo caduto e poi trasportato in codice giallo all'ospedale Manzoni di Lecco. Nessun trasporto, invece, per un 41enne ruzzolato sulle piste di sci di Bobbio, episodio per cui sono stati allerati gli uomini del Soccorso alpino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Lecco, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio. Ecco le regole

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento