Cadute sulle piste da sci: due interventi dell'elisoccorso ai Piani di Bobbio

Prima vittima di giornata una ragazza di 12 anni, trasportata al Niguarda in codice giallo. Nel pomeriggio un secondo intervento del mezzo aereo, questa volta da Como

L'intervento dell'elicottero questa mattina a Bobbio

Infortuni a ripetizione sulle piste da sci ai Piani di Bobbio. Poco prima di mezzogiorno di oggi, venerdì 6 marzo, una ragazzina di 12 anni è rimasta infatti vittima di una brutta caduta mentre sciava.

Scattata prontamente la richiesta di aiuto al numero unico per le emergenze, dalla centrale operativa di Areu è stato inviato sul posto l'elisoccorso di stanza a Milano. Allertate anche l'ambulanza del Lecco Soccorso, il Soccorso alpino e l'automedica dell'Aat Lecco. La giovane, caduta sotto la pista dell'impianto di Orscellera, è stata trasportata al Niguarda con un codice giallo a causa di un trauma cranico e facciale.

Bobbio: sciatrice soccorsa con l'elicottero

Alle 13.30 il personale sanitario, questa volta del Soccorso Introbiese, è intervenuto ancora sulle piste di Bobbio per una bambina di dieci anni vittima di infortunio: poco più tardi il trasporto, in codice verde, all'ospedale Manzoni di Lecco.

Altra caduta di giornata intorno alle 14.30, non distante dal Santuario della Regina dei Monti e delle Funivie. Anche in questo caso si è reso necessario l'intervento dell'elicottero di Areu, partito dal Sant'Anna di Como. La persona coinvolta è stata soccorsa in codice giallo per un trauma alla spalla, con trasporto a Gravedona.

Ragazzo cade mentre scia a Bobbio

L'intervento dell'elicottero a mezzogiorno a Bobbio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Castello, dopo mezzo secolo chiude lo storico negozio di alimentari di Rino e Grazia

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento