menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La moto caduta mercoledì mattina in Corso Martiri (Foto Bonacina/Lecco Today)

La moto caduta mercoledì mattina in Corso Martiri (Foto Bonacina/Lecco Today)

Cadute da moto, un mercoledì "nero" nel Lecchese: sei incidenti

Pazzesca sequenza di sinistri causati dalla perdita di controllo di motociclette e ciclomotori, forse anche a causa dell'asfalto viscido. Quattro episodi nel capoluogo

Una vera e propria emergenza. Solo nella giornata di oggi le cadute di motociclisti che hanno causato incidenti nel territorio, di cui gran parte in città, sono state sei. L'asfalto umido e scivoloso tra le possibili concause.

Poco dopo le 13 due cadute: la prima in città, in Via Valsassina, coinvolto un ragazzo di 19 anni che i paramedici del Lecco Soccorso hanno trasferito al Manzoni senza conseguenze. Codice giallo, invece, per un 43enne e una donna di 44 caduti in Via Ongania. Sul posto due ambulanze, del Soccorso degli Alpini di Mandello e della Croce rossa di Ballabio.

Trentenne scivola dallo scooter

A Lecco, poco prima di mezzogiorno, una donna di 30 anni è scivolata dalla sella del suo scooter in Corso Martiri, cadendo rovinosamente sull'asfalto. Subito dalla centrale operativa di Areu è scattato l'intervento: sul posto inviate l'ambulanza del Lecco Soccorso e l'automedica dell'Aat Lecco. In un primo momento le condizioni della donna sono parse gravi, ma per fortuna è stata successivamente trasportata al Manzoni con un più rassicurante codice giallo. In Corso Martiri anche la Polizia locale per effettuare i rilievi.

Un altro sinitro, di lieve entità, si è verificato alle 11.55: un 28enne è rimasto coinvolto in un incidente mentre viaggiava in direzione sul Terzo Ponte; soccorso sul posto dalla Croce Rossa, non è stato trasportato in ospedale. Poco dopo, verso le 12.10, un'autovettura e uno scooter sono venuti a contatto all'incrocio tra via Belfiore e via Achille Grandi: nell'impatto è rimasto ferito il 55enne motociclista, ricoverato in codice verde al vicino ospedale "Manzoni".

Senza effetti preoccupanti anche la caduta che ha visto protagonista un 19enne a Oggiono, in Via per Galbiate, nella prima mattinata.

A Fiumelatte frontale tra auto e pullman

Un incidente - che in questo caso non ha coinvolto motociclette - si è verificato, infine, poco dopo le 10 a Fiumelatte, nel territorio comunale di Varenna: un frontale tra un pullman e un'auto in piena curva, forse causato dall'asfalto bagnato che ha impedito al conducente della vettura di frenare in tempo per evitare l'impatto.

Il cinquantenne, di Dervio, è stato così soccorso dai volontari del Soccorso Bellanese - con l'automedica dell'Aat Lecco - e trasferito al Manzoni di Lecco in codice giallo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento