menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'elisoccorso da Bergamo

L'elisoccorso da Bergamo

Cadute in montagna e sulle piste da sci: elisoccorso in azione cinque volte

Domenica di super lavoro per i soccorritori: quattro interventi ai Piani di Bobbio e uno sul Magnodeno. In ospedale finiscono sei persone

Una domenica ormai "ordinaria" di super lavoro per i soccorritori sulle montagne e sulle piste da sci lecchesi. Gli elicotteri di Areu sono stati costretti a ben cinque interventi tra la mattinata e il primo pomeriggio.

Le prime due cadute ai Piani di Bobbio, sulle piste sciistiche: una bambina di 12 anni è stata soccorsa alle 11 dai volontari del Soccorso Introbiese, quindi una seconda persona intorno a mezzogiorno, elitrasportata a Gravedona in codice giallo.

Doppio intervento delle forze di soccorso sulle piste da sci di Bobbio

Altra caduta intorno alle 13.30: un uomo di 51 anni ha riportato un trauma cranico e anche per lui è stato necessario il trasporto in elicottero, partito da Como, all'ospedale di Gravedona. Poco dopo un ulteriore intervento ha riguardato un 43enne che si è procurato un trauma alla schiena: ancora una volta in azione l'elisoccorso, questa volta da Bergamo, che ha trasportato lo sfortunato a Erba in codice verde.

Alle 15 ancora in azione l'elicottero del Sant'Anna, sul monte Magnodeno, per raggiungere un uomo di 43 anni infortunatosi a un ginocchio: l'uomo, raggiunto dai volontari del Soccorso alpino, è stato trasportato al Mandic di Merate con la collaborazione del personale della Croce Bianca di Merate.

Domenica di cadute in montagna: elisoccorso in volo quattro volte

Passate le 17, al calar del sole, ennesimo intervento di giornata a Bobbio, per una 24enne ribaltatasi con il bob. La ragazza è stata raggiunta con l'elicottero proveniente da Sondrio: ha riportato una contusione alla testa e alla spalla ed è stata valutata in codice verde.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento