menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica di cadute in montagna: elisoccorso in volo quattro volte

Giornata densa di interventi per gli uomini dell'Areu e del Soccorso alpino, dal Grignone ad Artavaggio, da Margno a Bobbio: cinque persone trasportate in ospedale

Giornata densa di interventi in montagna per gli uomini dell'Areu e del Soccorso alpino. Chiamato in causa per ben quattro volte l'elisoccorso.

La prima allerta alle 13.30 ai Piani di Artavaggio a causa di una caduta che ha coinvolto un uomo di 71 anni. In suo soccorso è giunto il personale Areu a bordo dell'elicottero partito da Sondrio, che lo ha trasportato a Gravedona in codice giallo con un infortunio al braccio sinistro.

Alle 14.30 a Margno, ai Pian delle Betulle, una donna di 62 anni è rimasta vittima di una scivolata: allertati gli uomini della stazione del Cnsas di Premana e la Croce rossa di Premana che ha poi accompagnato la donna in ospedale in codice verde.

Cade durante una ciaspolata: necessario l'intervento dell'elicottero

Nei pressi del Rifugio Bietti, sul Grignone, un ragazzo di 28 anni si è procurato invece un trauma alla schiena e alla spalla scivolando per alcuni metri. In suo aiuto è giunto l'elicottero da Como che lo ha trasportato a Gravedona in codice giallo. Prima delle 16 altro intervento dell'elisoccorso, per la caduta di un bimbo di otto anni ai Piani di Bobbio: il mezzo aereo questa volta è giunto da Milano, il piccolo è stato valutato in codice giallo a causa dei traumi riportati.

A Margno, invece, un'altra caduta ha riguardato una donna di Bosisio mentre pattinava, allertati anche il Soccorso alpino di Premana e la Saf dei Vigili del fuoco: anche in questo caso le condizioni della donna non sono gravi, intervenuto l'elicottero da Como.

Bimbo di due anni cade e picchia la testa, paura a Oggiono

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento