rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Ballabio

Infortuni sulle montagne lecchesi, tre interventi dell'elisoccorso in due ore

Pomeriggio impegnativo, quello di domenica 6 marzo, per Soccorso Alpino, Areu e Vigili del Fuoco. L'allarme è scattato ad Abbadia, a Mandello e ai Piani Resinelli

Tre interventi di soccorso con l'elicottero nel pomeriggio di oggi, domenica 6 marzo, nel territorio lecchese. In tutti i casi si è trattato di cadute o infortuni in zone montane, e in tutti e tre gli episodi gli interventi sono stati portanti avanti in codice giallo: i feriti non sarebbero dunque in condizioni gravi. In azione i tecnici del Soccorso Alpino (Cnsas XIX delegazione Lariana), il personale del 118 e i Vigili del Fuoco di Lecco. 

Sabato di interventi per le forze di soccorso sulle montagne lecchesi

Il primo allarme è scattato alle ore 13.30 ad Abbadia Lariana in una zona impervia per un infortunio sportivo: la persona soccorsa è stata trasportata all'ospedale Manzoni di Lecco dall'equipaggio dell'elisoccorso decollato da Como. Un'ora più tardi è stato invece soccorso un uomo di 60 anni caduto nei pressi del bivacco Ferrario sulle montagne di Mandello del Lario: l'elicottero partito da Bergamo ha trasferito il paziente al nosocomio di Gravedona. Terzo intervento ai Piani Resinelli alle 15.15, nel territorio comunale di Ballabio. L'incidente montano ha visto suo malgrado protagonista un 'escursionista di 32 anni portato in ospedale con l'elisoccorso arrivato da Milano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortuni sulle montagne lecchesi, tre interventi dell'elisoccorso in due ore

LeccoToday è in caricamento