menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Lecco esulta a fine gara

Il Lecco esulta a fine gara

Calcio, Lecco cinico: 3-0 al Sondrio

Ospiti meglio in avvio, ma il gol di Capogna spezza l'equilibrio. Nella ripresa Buonocunto e Cardinio chiudono i conti. Espulso Della Cristina

Era impensabile pensare a un Lecco sfavillante come quello visto tre giorni fa a Inveruno, ma quest'oggi i blucelesti hanno dimostrato di aver raggiunto la piena maturità, lasciando sfogare il Sondrio prima di colpirlo alla prima vera palla gol della partita. Gli ospiti dal canto loro sono partiti bene e con la loro aggressività hanno messo in seria difficoltà la terza forza del campionato, ma si sono sciolti come neve al sole dopo essere passati in svantaggio e hanno incassato la seconda sconfitta in tre giorni. L'ingenua espulsione di Della Cristina, inoltre, ha privato i biancoblù della fisicità in attacco garantita dal centravanti. La vittoria del Lecco, inoltre, assume maggior valore considerando che Baldo è uscito nel primo tempo per un infortunio alla spalla sinistra (si teme una lussazione, ndr). Tre punti meritati, insomma, che chiudono una settimana perfetta, chiusa con 9 punti e impreziosita dalle 11 reti fatte e dallo "zero" che sta in quella delle reti subite.

IL MATCH - Cotroneo conferma in toto la gli undici che hanno sbancato il "Garavaglia" di Inveruno, mentre il grande ex Bertolini rinununcia a Crea e Speziali per far spazio a Locatelli e Della Cristina. Nelle prime fasi del match sono gli ospiti a controllare la partita, mettendo alle corde un Lecco eccessivamente nervoso e sfavorito dal vento. Al 19' Spaggiari si libera bene sulla sinistra e calcia con il mancino: Pellegrinelli è superato, ma sulla linea Di Stefano salva il risultato. Al 21' Capogna suona il primo squillo bluceleste, ma il suo colpo di testa è troppo largo per impensierire Fascendini. Al 31' Bertolini spreca una facile occasione di fronte a Pellegrinelli calciando sul fondo. Da questo momento la prestazione dei padroni di casa lievita e, dopo l'eurogol sfiorato da Buonocunto (33'), è Capogna al 34' a sbloccare il match: Buonocunto centra dalla destra, l'attaccante anticipa marcatore e portiere, colpisce il palo, ma sulla respinta è il più lesto di tutta e porta avanti i suoi. Al 39' Di Stefano non è attento in fase difensiva e rischia di combinare la frittata: alleggerimento sbagliato, Locatelli ruba palla, ma sulla sua conclusione è bravissimo Pellegrinelli ad opporsi. 

Nella ripresa il copione rimane il medesimo, con il Sondrio proteso in attacco e il Lecco pronto a sfruttare il contropiede, ma la partita cambia all'11', quando Della Cristina anticipa l'uscita di Pellegrinelli usando la mano: secondo giallo e doccia anticipata. Al 27' Buonocunto s'incarica della battuta di una punizione dai 25 metri: sassata alla destra di Fascendini e blucelesti sul doppio vantaggio. Partita virtualmente chiusa. Non è d'accordo Cardinio, che al 36' riceve una gran palla da Capogna sul taglio al centro della difesa e batte il portiere con un colpo da biliardo: è la decima marcatura stagionale per l'attaccante lecchese. Al 44' c'è ulteriore gloria per Pellegrinelli, che vola alla sua destra per respingere la bella conclusione di Spaggiari dal limite dell'area.

L'ultima novità di giornata arriva in sala stampa, quando il patron Bizzozero annuncia l'acquisto del brasiliano Joelson, attaccante classe 1982 che a fine febbraio terminerà di scontare la pena inflittagli per la nota vicenda calcioscommesse. Nella sua carriera, spesa sempre tra Serie A e Prima Divisione, ha vestito le maglie di, tra le altre, RegginaBeneventoPavia e Pergocrema.

La prossima settimana il girone B osserverà un turno di riposo. La ripresa è fissata per l'8 febbraio.

Calcio Lecco 1912 (4-2-3-1): Pellegrinelli 6,5; Di Stefano 6 (dal 21' s.t. Pupeschi 6), Tignonsini 6, Alushaj 6, Bugno 6,5; Vignali 6,5, Baldo 6 (dal 37' p.t. Putignano 6,5); Di Gioia 6,5 (dal 35' s.t. Ramadan), Buonocunto 7,5, Cardinio 7; Capogna 7. A disposizione: Perelli, Genovese, Redaelli, Raiola, Rigamonti, Romano. All. Rocco Cotroneo 7.

Sondrio Calcio (4-3-3): Fascendini 5,5; Martinelli 5,5 (dal 22' s.t. Gaio), Fiorina 5, Frigerio 5,5, Sem 5; Buzzella 5,5, Poncetta 6, Bertolini R. 6 (dal 37' s.t. Brandi); Spaggiari 6, Della Cristina 4,5, Locatelli 5 (dal 22' s.t. Speziali 5,5). A disposizione: Zugnoni, Bongio, Secchi, Giacomelli, Turati, Brandi, Crea. All. Alberto Bertolini 6.

Marcatori: Capogna (L) al 34' p.t., Buonocunto (L) al 27' s.t., Cardinio al 36' s.t.

Arbitro: Matteo Gariglio di Pinerolo (Ferrari e Pranteda del Verbano Cusio Ossola)

Note: giornata serena e molto ventosa; terreno in discrete condizioni; ammoniti: Alushaj, Tignonsini, Buonocunto, Pellegrinelli, Di Gioia (L) e Locatelli, Della Cristina, Frigerio (S); espulso Della Cristina per doppia ammonizione; angoli: 4-5; recuperi 3' nel 1° t. e 4' nel 2° t.

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento