menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Squadra di calcio giovanile finisce in ospedale per intossicazione alimentare

Disavventura per i 2006 dell'Olginatese impegnati in un torneo in Romagna: gravi malesseri e disturbi per trenta fra ragazzi e genitori, di cui dieci ricevuti in pronto soccorso

Disavventura per la squadra del 2006 dell'Olginatese di scena in un torneo internazionale sulla Riviera romagnola. La trasferta cominciata il 28 aprile è infatti finita con una seria intossicazione alimentare per trenta persone fra ragazzi e genitori, di cui dieci finiti addirittura in ospedale.

La nutrita delegazione bianconera è stata impegnata a Bellaria Igea Marina, alloggiando in un albergo di San Mauro Mare, comune limitrofo. La sera del secondo giorno si è rivelata però quasi drammatica: uno dietro l'altro ragazzi e genitori hanno cominciato a manifestare vomito, diarrea e i caratteristici sintomi di intossicazione, e per una decina di loro è stato necessario il trasporto in ospedale. Altri, durante la notte, hanno comunque avuto bisogno di cure mediche.

Ennesimo furto al bar dell'Olginatese

«Purtroppo è stata davvero una brutta esperienza - commenta l'allenatore della squadra Esordienti 2006, Oscar Salvetti - Non siamo stati nemmeno in grado di terminare il torneo perché decimati da questa che quasi sicuramente è un'intossicazione alimentare, come ci hanno spiegato in ospedale escludendo qualcosa di natura virale. Al momento non abbiamo sporto denuncia come società. Saranno eventualmente i singoli genitori a farlo, sono ancora in corso accertamenti e verifiche in questo senso».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento