menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calco, rubano dolci e cosmetici: arrestate due donne all'Esselunga

Alla cassa self-service hanno pagato solo ventisei euro per una spesa che ne valeva centoquaranta

Le casse automatiche, che di recente stanno vedendo una grande diffusione nei supermercati italiani, sono indubbiamente un mezzo comodissimo per pagare la spesa, e sono state anche il mezzo tramite cui  due donne residenti a Olgiate Molgora hanno cercato di mettere in atto un furto nel primo pomeriggio di ieri 2 febbraio.

Le due donne, infatti, dopo aver caricato il carrello di dolci e cosmetici dal valore di circa 140 euro, si sono recate alle casse "fast" e lì hanno passato sul lettore dei prodotti soltanto merce per 26 euro: dopo aver pagato, hanno ritirato lo scontrino e hanno fatto per andarsene.

La manovra, però, non è sfuggita all'addetto alla sorveglianza dell'Esselunga di Calco, che ha allertato i carabinieri prima di fermare le due donne e trattenerle fino all'arrivo degli uomini dell'Arma.

I militari, una volta giunti sul posto dalla stazione di Olginate, hanno verificato la differenza fra l'importo pagato e il valore totale della spesa e di conseguenza arrestato per furto aggravato V. A. P., 51enne casalinga, e la figlia B. S., 26enne che non studia né lavora.

L'udienza per la convalida dell'arresto è fissata per oggi 3 febbraio, e la decisione del giudice potrà impedire alla ragazza la partenza per una vacanza negli Stati Uniti, per la quale dovrebbe partire giovedì 5 febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento