menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un fotogramma del servizio di Striscia la notizia

Un fotogramma del servizio di Striscia la notizia

Calco, "guariva" i clienti nel bar con dei fili di rame: denunciata

La donna sosteneva di poter guarire qualsiasi malattia

Riceveva i suoi "pazienti" nel bar del marito e pretendeva di curare ogni malattia applicando sul corpo dei fili di rame e degli elettrodi: è finita nei guai una donna di Calco, denunciata dalla Guardia di finanza dopo una lunga indagine.

Venticinque euro per ogni seduta: questa era la tariffa, naturalmente in nero, che la barista chiedeva a coloro che si presentavano da lei per venire "guariti" con il rame: la donna si spacciava per una dottoressa e approfittava della fragilità psicoemotiva delle persone che le si rivolgevano, in particolare malati di cancro.

Del caso si è interessata anche la trasmissione tv "Striscia la notizia", che ha deciso di realizzare un servizio in merito, proprio in contemporanea con l'intervento delle Fiamme gialle di Cernusco Lombardone. Stando a quanto dichiarato dagli agenti, le indagini sulla donna andavano avanti da tempo, e le verifiche sull'accaduto sono ancora in corso.

La donna dovrà rispondere di esercizio abusivo della professione medica e di truffa, mentre il marito è finito nei guai per averle permesso di utilizzare il bar per i suoi "consulti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento