menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospetta fuga di gas in centro Lecco, intervengono i pompieri

Un forte odore sospetto si è diffuso fra le vie Carlo Porta, Ghislanzoni e Amendola. Sul posto i vigili del fuoco per monitorare la situazione

Preoccupazione in centro Lecco nella mattinata di oggi 22 ottobre, per quella che è sembrata essere una consistente fuga di gas.

Sono state diverse le chiamate arrivate al 112 da residenti e lavoratori delle vie Ghislanzoni, Carlo Porta, Amendola e della zona del Caleotto, allarmati da un forte odore dall'origine sconosciuta.

I pompieri, intervenuti sul posto, hanno monitorato la situazione nelle aree coinvolte per escludere il rischio effettivo di una fuga di gas. L'allarme è rientrato poco dopo le 9:30, quando l'origine del tanfo è stata identificata: proveniva dallo stabilimento della Caleotto Spa, ex Lucchini, dove si stavano "movimentando delle scaglie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento