menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calolzio, acconciatori sempre sul piede di guerra: altro "no" alla domenica

Continua l'opposizione di quattro esercizi alla proposta della consigliera Cristina Valsecchi

Continua con ferrea convinzione la diatriba tra i parrucchieri della città di Calolziocorte circa la ventilata facoltà di avviare delle aperture domenicali nel mese di maggio prosposta dal consigliere Cristina Valsecchi.
Gli scontenti, ossia "Paurrcchiere Angele di Angela&Eleonora", "Studio Donna di Rossi Cristina", "Creative Studio Immagine di Umberto Losa" e "Acconciature by Marina di Solazzi Marina", oltre a confermare il più fermo "no" alla proposta, rimuginano su come siano andate le cose ed ora vogliono togliersi alcuni sassolini dalle scarpe.

“Prendo atto che la maggioranza dei parrucchieri della città di Calolziocorte non abbia voluto intraprendere questa sperimentazione – esordisce la Sig.ra Solazzi Marina, titolare del negozio “Acconciature By Marina” – ma alcuni aspetti di questo confronto non ci hanno convinto”.
Ecco quindi che il gruppo dei parrucchieri “innovatori” si sente di esprimere un paio di considerazioni su quanto successo fin qui: 

  • una piccola tirata d’orecchie a Confartigianato Lecco, che, prima ha sottovalutato la richiesta di cambiamento che giungeva dalla base - da una parte della base invero -  e poi è corsa in forze a spegnere sul nascere ogni velleità dei sopra ricordati innovatori;
  • pure il Comune di Calolziocorte non ha brillato in questa occasione: da buon “Ponzio Pilato” ha evitato di prendere posizione, lasciando la difficoltà di gestire la diatriba in capo ai parrucchieri stessi. Non si trattava certo di contrapporsi ad alcuna normativa cogente per la categoria, ma solo di svecchiare un regolamento comunale. Magari con un poco più di coraggio si sarebbe potuto supportarli nel trovare la quadratura del cerchio, mediando tra le parti e concedendo qualcosa in via sperimentale.

La polemica continua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento