menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei soccorsi domenica mattina alle 11.30 in via Fratelli Calvi.

L'intervento dei soccorsi domenica mattina alle 11.30 in via Fratelli Calvi.

Calolzio: 69enne colto da malore alla guida, ricoverato in gravi condizioni

Intervento del 118 questa mattina nei pressi della casa di riposo. L'anziano è stato sottoposto a massaggio cardiaco sul posto. L'allarme è stato dato dai clienti del bar vicino alla strettoia dove si è fermato con l'auto

Stava imboccando la strettoia di via Fratelli Calvi nella frazione di Foppenico, quando all'improvviso è stato colto da un malore mentre si trovava alla guida. Un anziano è stato soccorso in condizioni molto gravi questa mattina, domenica 5 gennaio, poco dopo le 11, a Calolziocorte.

Lecco-Ballabio: violento scontro in galleria, coinvolte cinque persone

L'uomo, 69 anni e residente nella zona, avrebbe capito di non sentirsi bene e così ha fermato l'auto sulla quale viaggiava poco prima della strettoia, tra la casa di riposo "Madonna della Fiducia" e il bar "Contrada". Proprio alcuni avventori del locale, notando la vettura ferma da qualche minuto, sono corsi a vedere cosa fosse successo: appena visto l'anziano praticamente privo di coscienza hanno subito dato l'allarme al 118. Sul posto sono presto arrivati i Volontari del Soccorso di Calolzio e l'auto con il medico, oltre ai Carabinieri e ai Vigili del fuooco, questi ultimi inizialmente allertati perchè si era pensato a un incidente stradale.

L'auto non avrebbe però impattato contro alcun ostacolo. Il 69enne, probabilemente colpito da infarto, è stato rianimato sul posto e trasportato d'urgenza in codice rosso in ospedale a Lecco. Le sue condizioni sarebbero gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento