rotate-mobile
Cronaca Calolziocorte

Si allontanano dalla comunità a cui erano affidati, rintracciati dai carabinieri

A Calolzio sono scattati due arresti per sospensione della misura dell'affidamento terapeutico

Dalla Comunità di cura al carcere per aver violato la misura alternativa dell’affidamento terapeutico. I Carabinieri della Stazione di Calolziocorte e del Norm della Compagnia di Lecco hanno arrestato T.F., classe 1995, residente in provincia di Cremona e S.E. classe 2000, residente a Calolzio, già sottoposti alla misura alternativa dell’affidamento terapeutico presso una Comunità Terapeutica di Borgo Virgilio, nel Mantovano. 

I due giovani di 27 e 22 anni si erano allontanati arbitrariamente dalla citata Comunità da alcuni giorni e sono stati rintracciati proprio a Calolziocorte. S.E. e T.F. sono quindi stati sottoposti a un'ordinanza di sospensione dell’affidamento terapeutico, secondo quanto deciso dal Magistrato di Sorveglianza di Milano e portati nelle Case Circondariali di Lecco e Milano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si allontanano dalla comunità a cui erano affidati, rintracciati dai carabinieri

LeccoToday è in caricamento