menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deceduto l'anziano di Calolzio colpito da Coronavirus

L'uomo, 83 anni, aveva già problemi di salute ed era stato ricoverato domenica all'ospedale di Lecco

Purtroppo non ce l'ha fatta l'anziano di Calolziocorte ricoverato domenica per gravi problemi di salute, e poi scoperto positivo al Coronavirus. L'uomo, classe 1936, avrebbe compiuto gli 84 anni tra poco tempo. Nel pomeriggio di ieri, mercoledì, il decesso all'ospedale di Lecco, dove si trovava ricoverato da tre giorni e dove era stato trasportato dai Volontari del Soccorso di Calolzio, chiamati dai famigliari dopo un aggravarsi delle sue condizioni.

Proprio uno dei parenti, in queste ore comprensibilmente provato per l'accaduto, ci ha confermato che l'uomo soffriva già da tempo di altri problemi di salute, con difficoltà anche a livello respiratorio. Non si sa ancora con precisione dunque con quale impatto il virus abbia pesato sulla salute dell'uomo: è noto comunque che l'anziano è stato trovato positivo al tampone e che le sue condizioni sono peggiorate negli ultimi giorni. In tanti in queste ore di dolore si stanno stringendo intorno ai parenti. L'anziano era molto conosciuto e stimato a Calolzio: era stato operaio in una storica azienda della città e aveva fatto parte del gruppo degli alpini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento