menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calolzio, derubata nel posteggio del supermercato

Il furto con destrezza è stato compiuto nel pomeriggio di ieri, sabato, all'Iperal di Sala. L'auto con a bordo i malviventi, tra cui ci sarebbe una donna, se n'è andata a folle velocità

Derubano una calolziese nel parcheggio dell’Iperal, poi si danno a una folle fuga in auto. Attimi concitati nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 1° febbraio, a Calolziocorte. Ad entrare in azione sarebbero state almeno due persone, una delle delle quali una donna, a bordo di un'utilitaria di colore grigio. I malviventi si sono avvicinati alla cliente che stava riponendo la spesa nel bagagliaio della propria vettura e le hanno portato via la borsa con denaro ed effetti personali.

Un furto con destrezza sul quale stanno indagando i Carabinieri del Comando di Calolziocorte. I militari, appena ricevuta la segnalazione del reato, si sono subito attivati per cercare di individuare i responsabili e ora sarebbero già sulle loro tracce.

Individuato l'uomo che punta i pedoni con l'auto come in un folle gioco

Più di una persona ieri pomeriggio ha notato quell’utilitaria di colore grigio sfrecciare nelle strade della frazione di Sala. Inizialmente alcuni passanti avevano pensato si trattasse di un “ritorno” alla guida dell’uomo che una ventina di giorni fa aveva seminato il panico puntando pedoni e dribblando auto, per poi essere individuato dalla Polizia locale e sottoposto a TSO in quanto incapace di intendere e di volere. Nulla di tutto ciò. Questa volta l’auto, e soprattutto la persona alla guida, era un’altra.

I ladri, dopo aver preso la borsa alla malcapitata calolziese nel parcheggio pubblico al coperto del supermercato di Sala, hanno accelerato verso l’uscita rischiando di travolgere un passante. Poi si è diretta verso la Lecco-Bergamo dandosi alla fuga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento