Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Calolzio, giovane aggredita in centro: volevano rubarle il telefono

Il brutale episodio, martedì 24 maggio, nei pressi del monumento ai caduti

L'hanno seguita, mentre lei - una ragazza di soli 15 anni - appena scesa dal treno, era sulla via di casa; poi, l'hanno aggredita per rubarle il telefono, fallendo - però - nell'intento, lasciandola a terra, ferita.

Il brutale episodio, nel pomeriggio di martedì 24 maggio, nel centro di Calolziocorte, a pochi passi dal monumento ai caduti. "Vengo a conoscenza da un mio cliente che, purtroppo, è stata aggredita sua figlia di 15 anni da due ragazzi per rubargli il cellulare. - ha raccontato Cristina Valsecchi, consigliere di Calolzio, sui social - La ragazzina ha cercato di difendersi, ma i due delinquanti l'hanno massacrata di botte. I genitori hanno dovuto portarla al pronto soccorso", poichè rimasta ferita al volto e ad una caviglia.

La famiglia della giovane, sotto shock per quanto subito, ha, poi, sporto denuncia e i carabinieri - aiutati, anche, dalle immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza di alcuni negozi - stanno ricercando i responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calolzio, giovane aggredita in centro: volevano rubarle il telefono

LeccoToday è in caricamento