Ladri in azione a Calolzio, camera messa sottosopra

Il blitz ieri sera in una casa di Lorentino. «Hanno cercato di rubare mentre stavamo cenando in taverna. Poi sono fuggiti senza riuscire a prendere nulla, messi in fuga dai rumori provenienti dal garage della nostra vicina»

La camera "ribaltata" dai malviventi ieri sera a Lorentino.

Ladri nuovamente in azione in valle San Martino. L'ultimo furto è stato compiuto ieri sera, lunedì, ai danni di un'abitazione di Calolziocorte nella frazione collinare di Lorentino. Dopo aver forzato la porta finestra, i malviventi sono entrati in camera da letto mentre la famiglia si trovava a cena in taverna e hanno messo sottosopra cassetti e armadi per cercare soldi e oggetti preziosi. 

Ladri in azione in valle San Martino, spaccato un muro a picconate per rubare dalla cassaforte

«Per fortuna non sono riusciti a rubarci nulla di particolare, ma hanno comunque "ribaltato" la stanza - racconta Silvia Tassone, comprensibilmente infuriata per l'accaduto - La casa è strutturata in due parti, in una si trovano le camere, più sotto c'è invece la taverna dove stavamo mangiando. I ladri sono entrati dalla finestra forzandola con qualche attrezzo. Credo siano scappati dopo aver sentito alcuni rumori provenire dal garage della mia vicina di casa, che in pratica lì ha così messi in fuga. Non abbiamo visto nient'altro, ma appena preso atto che qualcuno era entrato nella nostra abitazione abbiamo subito chiamato il 112».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono presto arrivati i carabinieri ai quali la famiglia di Silvia Tassone ha sporto denuncia. Ora è caccia ai responsabili. Poche settimane fa un altro blitz ai danni di un'abitazione, questa volta nella vicina Torre De' Busi, era andato a segno. In quel caso i ladri avevano perfino abbattuto una muratura a picconate per rubare dalla cassaforte. E tra i residenti della zona tornano sentimenti di rabbia e paura.

Classe prima a rischio, prof e genitori in assemblea: «Salvate il Liceo Scientifico di Calolzio»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento