Ladri in azione al distretto sanitario di Sala

Blitz notturno di alcuni ignoti ai danni del poliambulatorio della frazione di Calolzio. Razziate le monete della macchinetta del caffè e aperti alcuni cassetti degli uffici sul retro

Il distretto sanitario di Sala, frazione di Calolziocorte.

Ladri in azione nella notte al distretto sanitario di Sala, frazione di Calolziocorte. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, alcuni ignoti avrebbero forzato un ingresso secondario del poliambulatorio per entrare e razziare le monete delle macchinette del caffè situate all’interno. Avrebbero anche tentato di aprire alcuni cassetti e armadi degli uffici mettendo a soqquadro alcuni locali sul retro della palazzina con l'obiettivo di rubare altro denaro, ma il bottino sarebbe comunque esiguo e riguarderebbe solo il contenuto dei distributori di bevande. 

Calolzio rinvia la Tassa Rifiuti e cancella la seconda rata ai commercianti

Gli operatori del poliambulatorio dove si trovano i servizi di Ats e Azienda ospedaliera (dai prelievi agli uffici amministrativi e altro) sono arrivati questa mattina trovando l’accesso sul retro aperto. Immediato l’allarme alla forze dell’ordine. Sul posto si sono subito portati i carabinieri del Comando di Calolziocorte che stanno ora svolgendo le indagini del caso per cercare di risalire ai responsabili del blitz e verificare l'esatto ammontare del furto e dei danni. A inizio mattinata alcuni utenti sono stati provvisoriamente indirizzati al distretto Ats di Olginate, poi, già dalle 9.30, i servizi sono proseguiti normalmente nella sede di Calolzio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: sono oltre 340 i pazienti ricoverati tra Lecco e Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento