menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Calolziocorte Marco Ghezzi.

Il sindaco di Calolziocorte Marco Ghezzi.

Lieve malore per il sindaco di Calolzio durante il Consiglio in streaming

Marco Ghezzi è stato ricoverato ieri sera in codice giallo per accertamenti. I colleghi: «Questa mattina ci ha scritto rassicurandoci»

Lieve malore per il sindaco di Calolziocorte Marco Ghezzi durante il Consiglio comunale in streaming che si è tenuto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 29 dicembre. Ghezzi ha accusato un malessere mentre stava replicando a un intervento. Tutto è avvenuto poco prima delle 20. Mentre era collegato al computer dal proprio studio in municipio, il primo cittadino ha prima chiesto un bicchiere d'acqua per riprendersi, poi ha preferito alzarsi e passare la parola al vice Aldo Valsecchi che ha proseguito i lavori dell'assise al suo posto.

La tensostruttura dell'oratorio di Calolzio abbattuta dalla forte nevicata

In via precauzionale è stata chiamata l'ambulanza del 118, giunta in pochi minuti in piazza Vittorio Veneto. Il sindaco è sempre stato sereno e le sue condizioni non sarebbero mai state serie, anche se un po' di apprensione c'è comprensibilmente stata.

Subito trasportato per accertamenti in ospedale in codice giallo, Ghezzi si è piano piano ripreso e questa mattina con alcuni messaggi via whatsapp ha voluto rassicurare alcuni dei tanti colleghi e cittadini che gli hanno chiesto notizie sul suo stato di salute esprimendogli vicinanza. «Nei messaggi che ci ha inviato questa mattina ci ha fatto sapere di stare meglio - conferma il vicesindaco di Calolzio Aldo Valsecchi - però non sappiamo ancora quando verrà dimesso. Intanto gli siamo vicini e lo aspettiamo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento