I Volontari del Soccorso di Calolzio e la Polisportiva Foppenico piangono Vincenzo, «Amico speciale»

Palastro si è spento oggi a 65 anni. «Addio caro Pal. Ci hai insegnato tanto, sei stato un fantastico collaboratore, un esempio di dedizione. Non ti dimenticheremo»

Vincenzo Palastro è morto all'età di 65 anni.

I Volontari del Soccorso di Calolziocorte e la Polisportiva Foppenico piangono un caro amico, una colonna di entrambe le associazioni, un gentiluomo. È purtroppo deceduto oggi Vincenzo Palastro, 65 anni compiuti ieri. Palastro aveva iniziato a non stare bene a fine estate, poi negli ultimi tempi le sue condizioni erano peggiorate. Palastro, "Pal" per gli amici, lascia la moglie Concetta, le due figlie e un figlio. In tanti in queste ore di dolore lo ricordano con affetto, anche con numerosi messaggi sui social. Palastro era impegnato da oltre 15 anni nei Volontari del Soccorso dove aveva ricoperto anche la carica di caposquadra nel diurno. Per i Volontari si tratta di un altro grave lutto nel giro di pochi mesi dopo la morte a fine marzo di Mario La Barbera

Dopo 20 anni la statua di Santa Barbara torna al santuario del Lavello

Vincenzo Palastro aveva inoltre collaborato con la Polisportiva di Foppenico. Anche qui i tanti avevano apprezzato la passione dell'amico "Vince" che aveva dato il suo prezioso apporto alla crescita del gruppo. Non va poi dimenticato il legame con le parrocchie calolziesi, testimoniato dalla partecipazione al Corteo storico della Valle San Martino dell'Epifania. Palastro era da qualche tempo in pensione dopo aver lavorato per un'azienda di Olginate. Riportiamo di seguito alcuni dei ricordi più sentiti e toccanti pubblicati su Facebook, il primo da parte degli amici Volontari, il secondo a firma di quelli del Foppenico.

«Difficile realizzare che non ci sei più. Ci darai la forza dal cielo»

«Caro Pal,

Non sai quanto sia difficile realizzare che non ci sei più, che non potremo vedere il tuo sorriso e sentire la tua voce risuonare per la sede... Sei stato un grande uomo, un grande volontario, hai messo il cuore in ogni turno, in ogni singolo momento in cui eri in questa sede... Ci hai insegnato tanto, ci hai sempre dato un esempio straordinario... Eri gioia pura, un uomo dal cuore grande con un sorriso e una parola di sostegno sempre pronta per tutti... Eri sempre presente, ti sei impegnato tanto... Hai messo sempre il tuo cuore grande e pieno di amore....

So che sarai un angelo straordinario e che lassù continuerai a darci la forza di non mollare e di essere sempre degli ottimi soccorritori come lo eri tu... So che il tuo sorriso e il tuo ricordo lo porteremo sempre nel cuore...

Buon viaggio Pal... Ti vogliamo bene, ci manchi»

I Volontari del Soccorso di Calolziocorte

«Con il tuo impegno hai contribuito tantissimo alla crescita della nostra realtà»

Sei stato un fantastico collaboratore e un amico speciale.

Con il tuo massimo impegno non ci hai mai fatto mancare niente e hai contribuito tantissimo alla costante crescita della nostra realtà.

Oggi il nostro cuore piange, ma non potremo non ricordarti con un enorme sorriso.

Sentite condoglianze alla famiglia .

Sei stato un collaboratore eccezionale e una persona speciale.

Ciao "Vince" , GRAZIE!

La Polisportiva Foppenico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Lecco, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio. Ecco le regole

  • Stroncato da un malore in montagna: Mandello piange Carlo Gilardi

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

Torna su
LeccoToday è in caricamento